Qui potrete trovare un aggiornatissimo elenco delle principali
ricorrenze fiscali di prossima scadenza.

I Trimestre 2002
Gennaio

 
martedì 1

Bilancio - ex Mod.760 dichiarazione unificata - per i soggetti IRPEG tenuti all'approvazione del bilancio il termine per la presentazione della dichiarazione, compresa quella unificata annuale, e per il pagamneto di:
- saldo di IRPEG e IRAP
- primo acconnto di IRPEG e
IRAP,
scade ad un mese dall'approvazione del bilancio. Il versamento del secondo acconto delle predette imposte va effettuato entro l'11° mese dell'esercizio. La presentazione della dichiarazione in via telematica, compresa quella unificata, è effettauta entro due mesi dall'approvazione del bilancio. Se il termine della dichiarazione dei redditi e dell'imposta regionale sulle attività produttive, compresa quella unificata, scade tra il 1° gennaio ed il 31 maggio, la presentazione delle stesse è effettuata nel mese di maggio e la trasmissione telematica nel mese di giugno. Tale disposizione non si applica nel caso in cui la dichiarazione deve essere redatta sui modelli approvati entro il 15 febbraio dell'anno precedente a quello di scdenza del termine di presentazione.

lunedì 7 Imposta regionale sulle emissioni degli aeromobili - Versamento dell'imposta regionale sulle emissioni sonore degli aeromobili calcolate in base all'emissione sonora dell'aeromobile civile come indicata all'art.92, L.342/2000.
giovedì 10 Comunicazione periodica dati contabili -Comunicazione dei dati contabili delle operazioni effettuate nel quarto trimestre dell'anno dai contribuenti soggetti ai regimi fiscali per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo e per le attività marginali.
martedì 15 Assistenza fiscale - Comunicazione preventiva ai lavoratori dipendenti di voler presentare assistenza fiscale. I dipendenti devono rispondere entro i successivi 30giorni.
Associazioni sportive dilettantistiche- registrazione - Le associazioni sportive deilettantistiche che si avvalgono dell'opzione di cui all'art.1 della L.16.12.91 n.398, devono annotare l'ammontare dei corrispetivi e dei proventi conseguiti nell'esercizio dell'attività commerciale, con riferimento al mese precedente.
  Fatturazione differita -Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese precedente e risultanti da documenti di accompagnamento. La registrazione deve avvenire con riferimento al mese di consegna o spedizione dei beni.
Registrazione dei corrispetivi - Registrazione delle operazioni effettuate nel mese precedente per le quali sono stati rilasciati lo scontrono o la ricevuta fiscale. Al registro dei corrispettivi vanno allegati gli scontrini riepilogativi giornalieri.
  Registrazione contribuenti minori e forfettari - Annotazione dell'ammontare complessivo delle operazioni fatturate o comunque effettaute nel mese precedente, comprese quelle non rilevanti ai fini IVA ai sensi dei commi 166 lett. a) e 172 lett. c) dell.art.3 L:662/1996.
mercoledì 16 Capital gain - revoca mandato risparmio gestito - L'intermediario versa le imposte sostitutive dovute sul risultato maturato (cosidetto regome del risparmio gestito) dei soggetti che hanno revocato il mandato nel corso del secondo mese precedente.
  Capital gain - versamento risparmio amministrato - L'intermediario versa le imposte sostitutive dovute sulle plusvalenze realizzate e sugli altri redditti conseguiti entro il secondo mese precedente per le operazioni in regime di risparmio amministrato.
  Dividendi - Versamento delle ritenute opearate e degli importi versati dai soci nel 4° trimestre 2001 in relazione agli utili di cui all'art.27 del D.P.R. 600/1973 (codici 1035, 1037).
  Imposta sostitutiva sugli interessi - Versamento dell'imposta sostitutiva, risultante dal conto unico relativo al mese precedente, sugli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari emessi da:
- banche;
- società per azioni quotate;
- Stao ed enti pubblici,
maturate a favore dei "nettisti"
(Codici - Tesoreria Provinciale dello Stato: Capo VI, capitolo 1026, art.23 - Conto fiscale:1239)
  Imposta sugli intrattenimenti - Pagamento dell'imposta sugli intrattenimenti per le attività di carattere continuativo svolte nel mese precedente.
  Liquidazione IVA - Entro il 16 di ciascun mese i contribuenti IVA devono determinare la differenza tra l'imposta esigibile nel mese precedente, risultante dai registri relativi alle fatture emesse o dei corrispettivi, e quello dell'imposta detraibile risultante dal registro acquisti. Gli elementi necessari per il calcolo dell'imposta sono indicati in apposita sezione dei regsitri delle fatture o dei corrispettivi.
  Ritenute polizze vita - Versamento delle ritenute sui proventi di polizze sulla vita, con esclusione dell'evento morte, corrisposti nel mese precedente (Capitolo 1028, art.8).
  Ritenute proventi OICVM - Versamento della ritenuta del 12,5% (ovvero del 27%) sui proventi derivanti da OICVM di diritto estero effettata nel mese precedente (Capitolo 1026, art.18).
  Ritenute redditi di capitale - versamento delle ritenute alla fonte su interessi (codici 1025, 1026, 1027, 1029, 1031, 1243, 1244, 1245, 1247, 1249), premi e vincite (codici 1046, 1047, 1048), concessioni titoli e valute (codici 1032, 1058), , ecc. (codici 1024, 1030) corrisposti o maturati nel mese precedente.
  Versamenti unitari - Versamento unitario di:
- ritenute alla fonte riscosse mediante versamento diretto ai sensi dell'art.3, 1° comma, D.P:R. 29.9.73, n.602 (lav. dipendente e assimilati, lav. autonomo, provvigioni, compensi per la perdita di avviamento commerciale);
- IVA e realtive imposte sostitutive;
- addizzionale comunale, provinciale, regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche;
- contributi previdenziali dovuti per sè e per i prorpi dipendenti e collaboratori;
- premi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le maleattie professionali;
- interessi dovuti per il versamento rateale relativi al mese precedente;
- altre entrate individuate con decreto del ministro delle Finanza, di concerto con il ministro del Tesoro, del bilancio e della programmazione economica, e con i ministri competenti per settore.
lunedì 21 Elenchi Intrastat - Presentazione elenchi Intrastat relativi al mese precedente (Modelli INTRA 1, INTRA 1-bis, INTRA 1-ter, INTRA 2, INTRA 2-bis, INTRA 2-ter).
mercoledì 30 Imposta di bollo - Dichiarazione dell'imposta di bollo relativa agli assegni circolari del trimestre precedente.
giovedì 31 Acquisti intracomunitari - Dichiarazione relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente e versamento della relativa imposta (Modello INTRA-12):
  Attività marginali - Presentazione di domanda per avvalersi del regime semplificato (tassazione al 15%) all'ufficio delle Entrate competente in ragione del domicilio fiscale. Entro lo stesso termine si può presentare la domanda di cessazione del regime dei marginali.
  Canone di abbonamento radiotelevisivo - Versamento della prima rata del canone trimestrale, semestrale o annuale.
  Contratti di locazione - Versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione la cui annualità decorre dall'i gennaio. Il versamento deve essere effettuato entro 30 giorni dalla data dell'atto.
  Contributo Revisori Contabili - Versamento contributo obbligatorio annuo; la relativa attestazione deve essere inviata al Ministero di grazia e giustizia entro i 3 mesi successivi al 21 gennaio.
  Dichiarazione periodica IVA - Redazione di apposita dichiarazione periodica IVA per il calcolo della differenza tra imposta esigibile e detraibile relativa al mese precedente. Le persone fisiche presentano la dichiarazione semprechè abbiano realizzato nell'anno precedente un volume d'affari superiore ai 50 milioni di lire. La trasmissione telematica entro il mese successivo a quello di presentaazione.
  Elenchi Intrastat - Presentazione elenchi Intrastat relativi all'ultimo trimestre dell'anno precedente o all'anno precedente (Modelli INTRA 1, INTRA 1-bis, INTRA 1-ter, INTRA 2, INTRA 2-bis, INTRA 2-ter).
  Esportazioni - Annotazione degli ammontari di riferimento relativi al secondo mese precedente.
  Fatturazione imballaggi cauzionali - Fatturazione degli imballaggi cauzionali e non restituiti nel corso dell'anno precedente.
  Imposta comunale sulla pubblicità - Pagamento dell'imposta comunale sulla pubblicità annuale. Entro lo stesso termine deve essere effettuata la denuncia di cessazione ai fini dell'imposta comunale sulla pubblicità qualora se ne verifichino i presupposti.
  Imposta di bollo - Denuncia del numero degli atti e documenti emessi nell'anno precedente.
  Imposta sull'occupazione di aree pubbliche - Pagamento dell'imposta sull'occupazione di spazi e aree pubbliche.
  INVIM decennale - Denuncia relativa agli immobili per i quali è scaduto il decennio del semestre precedente.
  Redditi catastali dei fabbricati - Denuncia delle variazioni dei redditi catastali in caso di inagibilità dei fabbricati per accertato degrado fisico.
  Redditidi catastali dei terreni - Denuncia delle variazioni dei redditi catastali verificatesi nell'anno precedente.
  Scheda carburanti rilevazione dei chilometri - Rilevazione dei chilometri dall'apposito dispositivo esistente nel veicolo e annotazione sulla scheda carburanti. (mensile o trimestrale).
  Sottoscrizione dell'inventario - Sottoscrizione dell'inventario relativo al bilancio chiuso il 31.12.2001.
  Tasse automobilistiche - Pagamento della tassa per autovetture ed autoveicoli ad uso promiscuo con:
- potenza fiscale superiore a 9 cavalli se immatricolati fino al 31.12.97;
- potenza effettiva superiore a 35KW o a 47 cavalli se immatricolati dopo il 31.12.97
il cui precedente pagamento è scaduto nel mese di dicembre 2001.
Febbraio

 
venerdì 1 Bilancio - ex Mod.760 dichiarazione unificata - per i soggetti IRPEG tenuti all'approvazione del bilancio il termine per la presentazione della dichiarazione, compresa quella unificata annuale, e per il pagamneto di:
- saldo di IRPEG e IRAP
- primo acconnto di IRPEG e
IRAP,
scade ad un mese dall'approvazione del bilancio. Il versamento del secondo acconto delle predette imposte va effettuato entro l'11° mese dell'esercizio. La presentazione della dichiarazione in via telematica, compresa quella unificata, è effettauta entro due mesi dall'approvazione del bilancio. Se il termine della dichiarazione dei redditi e dell'imposta regionale sulle attività produttive, compresa quella unificata, scade tra il 1° gennaio ed il 31 maggio, la presentazione delle stesse è effettuata nel mese di maggio e la trasmissione telematica nel mese di giugno. Tale disposizione non si applica nel caso in cui la dichiarazione deve essere redatta sui modelli approvati entro il 15 febbraio dell'anno precedente a quello di scdenza del termine di presentazione.
lunedì 11 Imposta di bollo - Versamento dell'imposta di bollo relativa agli assegni circolari in circolazione alla fine del 4° trimestre dell'anno precedente, dovuta in base alla dichiarazione presentata entro il 31.1.
venerdì 15 Associazioni sportive dilettantistiche- registrazione - Le associazioni sportive deilettantistiche che si avvalgono dell'opzione di cui all'art.1 della L.16.12.91 n.398, devono annotare l'ammontare dei corrispetivi e dei proventi conseguiti nell'esercizio dell'attività commerciale, con riferimento al mese precedente.
  Fatturazione differita -Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese precedente e risultanti da documenti di accompagnamento. La registrazione deve avvenire con riferimento al mese di consegna o spedizione dei beni.
  Registrazione dei corrispetivi - Registrazione delle operazioni effettuate nel mese precedente per le quali sono stati rilasciati lo scontrono o la ricevuta fiscale. Al registro dei corrispettivi vanno allegati gli scontrini riepilogativi giornalieri.
  Registrazione contribuenti minori - Annotazione dell'ammontare imponibile complessivo mensile o trimestrale degli acquisti e delle importazioni effettuati nel 4° trimestre dell'anno precedente, indicando la relativa imposta, ai sensi del comma 166, lett. b) dell'art.3 L.662/1986.
  Registrazione contribuenti minori e forfettari - Annotazione dell'ammontare complessivo delle operazioni fatturate o comunque effettaute nel mese precedente, comprese quelle non rilevanti ai fini IVA ai sensi dei commi 166 lett. a) e 172 lett. c) dell.art.3 L:662/1996.
sabato 16 IVA di gruppo - Comunicazione all'Uffico IVA che si intende ricorrere per il 2002 alla liquidazione IVA di gruppo.
  Liquidazione e vers. servizi di telecomunicazione - Liquidazione e versamento (il giorno 18.2) dell'IVA. Entro la fine del mese devono essere presentate le relative dichiarazioni periodiche.
  Liquidazione IVA - Entro il 16 di ciascun mese (16 del secondo mese successivo al trimestre di riferimento , per i trimestrali) i contribuenti IVA devono determinare la differenza tra l'imposta esigibile nel mese (trimestre) precedente, risultante dai registri relativi alle fatture emesse o dei corrispettivi, e quello dell'imposta detraibile risultante dal registro acquisti. Gli elementi necessari per il calcolo dell'imposta sono indicati in apposita sezione dei regsitri delle fatture o dei corrispettivi.
lunedì18 Capital gain - revoca mandato risparmio gestito - L'intermediario versa le imposte sostitutive dovute sul risultato maturato (cosidetto regome del risparmio gestito) dei soggetti che hanno revocato il mandato nel corso del secondo mese precedente.
  Capital gain - versamento risparmio amministrato - L'intermediario versa le imposte sostitutive dovute sulle plusvalenze realizzate e sugli altri redditti conseguiti entro il secondo mese precedente per le operazioni in regime di risparmio amministrato.
  Capital gain-imposta sostitutiva risp.gestito - Versamento dell'imposta sostitutiva (12,5%) sul risultato della gestione matuarato al 31 dicembre dell'anno precedente.
  Fondi comuni di investimento - Versamento dell'imposta sostitutiva (Capitolo 1031, art.2; Capitolo 1031, art. 4).
  Fondi pensione - Versamento dell'imposta sostitutiva (Capo VI, capitolo 1177).
  Imposta sostitutiva sugli interessi - Versamento dell'imposta sostitutiva, risultante dal conto unico relativo al mese precedente, sugli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari emessi da:
- banche;
- società per azioni quotate;
- Stao ed enti pubblici,
maturate a favore dei "nettisti"
(Codici - Tesoreria Provinciale dello Stato: Capo VI, capitolo 1026, art.23 - Conto fiscale:1239)
  Imposta sugli intrattenimenti - Pagamento dell'imposta sugli intrattenimenti per le attività di carattere continuativo svolte nel mese precedente.
  Ritenute polizze vita - Versamento delle ritenute sui proventi di polizze sulla vita, con esclusione dell'evento morte, corrisposti nel mese precedente (Capitolo 1028, art.8).
  Ritenute proventi OICVM - Versamento della ritenuta del 12,5% (ovvero del 27%) sui proventi derivanti da OICVM di diritto estero effettata nel mese precedente (Capitolo 1026, art.18).
  Ritenute redditi di capitale - versamento delle ritenute alla fonte su interessi (codici 1025, 1026, 1027, 1029, 1031, 1243, 1244, 1245, 1247, 1249), premi e vincite (codici 1046, 1047, 1048), concessioni titoli e valute (codici 1032, 1058), , ecc. (codici 1024, 1030) corrisposti o maturati nel mese precedente.
  Ritenute sugli interessi - Versamento delle ritenute su interessi, premi ed altri frutti corrisposti su conti correnti e depositi al netto degli acconti versati (codici 1028, 1029).
  Saldo tassazione rivalutazione fondi TFR - Versamneto del saldo delle rivalutazioni dei fondi per il trattamento di fine rapporto matuarato nell'anno precedente.
  Versamenti unitari - Versamento unitario di:
- ritenute alla fonte riscosse mediante versamento diretto ai sensi dell'art.3, 1° comma, D.P:R. 29.9.73, n.602 (lav. dipendente e assimilati, lav. autonomo, provvigioni, compensi per la perdita di avviamento commerciale);
- IVA e realtive imposte sostitutive;
- addizzionale comunale, provinciale, regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche;
- contributi previdenziali dovuti per sè e per i prorpi dipendenti e collaboratori;
- premi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le maleattie professionali;
- interessi dovuti per il versamento rateale relativi al mese precedente;
- altre entrate individuate con decreto del ministro delle Finanza, di concerto con il ministro del Tesoro, del bilancio e della programmazione economica, e con i ministri competenti per settore:
mercoledì 20 Elenchi Intrastat - Presentazione elenchi Intrastat relativi al mese precedente (Modelli INTRA 1, INTRA 1-bis, INTRA 1-ter, INTRA 2, INTRA 2-bis, INTRA 2-ter).
giovedì 28 Acquisti intracomunitari - Dichiarazione relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente e versamento della relativa imposta (Modello INTRA-12):
  Affitto fondi rustici - Per i contratti d'affitto di fondi rustici non formati per atto pubblico o scrittura privata autenticata l'obbligo di registrazione può essere assolto presentando una denuncia annuale dei contratti posti in essere nell'anno precedente. Versamento dell'imposta di registro nella misura dello 0,5% dei corrispettivi, con importo minimo di 100 mila lire.
  Certificazione compensi - Consegna delle certificazioni relative ai compensi corrisposti ed alle ritenute effettuate nel 2001. Entro lo stesso termine devono essere consegnate le certificazioni relative alle ritenute d'acconto sugli utili delle società (allegato 1 al DM 4.2.98).
  Dichiarazione di emersione attività finanziarie all'estero e relativa regolarizzazione - Presentazione della dichiarazione di emersione dellle attività finanziarie detenute all'estero e versamento della regolarizzazione dovuta.
  Dichiarazione periodica IVA - Redazione di apposita dichiarazione periodica IVA per il calcolo della differenza tra imposta esigibile e detraibile relativa al mese precedente. Le persone fisiche presentano la dichiarazione semprechè abbiano realizzato nell'anno precedente un volume d'affari superiore ai 50 milioni di lire. La trasmissione telematica entro il mese successivo a quello di presentaazione.
  Esportazioni - Annotazione degli ammontari di riferimento relativi al secondo mese precedente.
  Imposta di bollo - Versamento della rata bimestrale.
  Scheda carburanti rilevazione dei chilometri - Rilevazione dei chilometri dall'apposito dispositivo esistente nel veicolo e annotazione sulla scheda carburanti. (mensile o trimestrale).
  Tasse automobilistiche - Pagamento della tassa per autovetture ed autoveicoli ad uso promiscuo con:
- potenza fiscale superiore a 9 cavalli se immatricolati fino al 31.12.97;
- potenza effettiva superiore a 35KW o a 47 cavalli se immatricolati dopo il 31.12.97
il cui precedente pagamento è scaduto nel mese di gennaio 2002.
Marzo

 
venerdì 1 Bilancio - ex Mod.760 dichiarazione unificata - per i soggetti IRPEG tenuti all'approvazione del bilancio il termine per la presentazione della dichiarazione, compresa quella unificata annuale, e per il pagamneto di:
- saldo di IRPEG e IRAP
- primo acconnto di IRPEG e
IRAP,
scade ad un mese dall'approvazione del bilancio. Il versamento del secondo acconto delle predette imposte va effettuato entro l'11° mese dell'esercizio. La presentazione della dichiarazione in via telematica, compresa quella unificata, è effettauta entro due mesi dall'approvazione del bilancio. Se il termine della dichiarazione dei redditi e dell'imposta regionale sulle attività produttive, compresa quella unificata, scade tra il 1° gennaio ed il 31 maggio, la presentazione delle stesse è effettuata nel mese di maggio e la trasmissione telematica nel mese di giugno. Tale disposizione non si applica nel caso in cui la dichiarazione deve essere redatta sui modelli approvati entro il 15 febbraio dell'anno precedente a quello di scdenza del termine di presentazione.
lunedì 4 Contratti di locazione - Versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione la cui annualità decorre dall'i gennaio. Il versamento deve essere effettuato entro 30 giorni dalla data dell'atto.
martedì 5 Comunicazione forniture stampati fiscali - Comunicazione scritta dei dati identificativi dei soggetti nei confronti dei quali sono state effettuate forniture di stampati fiscali (ricevute fiscali, bolle di accompagnamento, ecc.) nel 2001.
venerdì 15 Associazioni sportive dilettantistiche- registrazione - Le associazioni sportive deilettantistiche che si avvalgono dell'opzione di cui all'art.1 della L.16.12.91 n.398, devono annotare l'ammontare dei corrispetivi e dei proventi conseguiti nell'esercizio dell'attività commerciale, con riferimento al mese precedente.
Fatturazione differita -Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese precedente e risultanti da documenti di accompagnamento. La registrazione deve avvenire con riferimento al mese di consegna o spedizione dei beni.
  Registrazione dei corrispetivi - Registrazione delle operazioni effettuate nel mese precedente per le quali sono stati rilasciati lo scontrono o la ricevuta fiscale. Al registro dei corrispettivi vanno allegati gli scontrini riepilogativi giornalieri.
  Registrazione contribuenti minori e forfettari - Annotazione dell'ammontare complessivo delle operazioni fatturate o comunque effettaute nel mese precedente, comprese quelle non rilevanti ai fini IVA ai sensi dei commi 166 lett. a) e 172 lett. c) dell.art.3 L:662/1996.
sabato 16 Liquidazione IVA - Entro il 16 di ciascun mese i contribuenti IVA devono determinare la differenza tra l'imposta esigibile nel mese precedente, risultante dai registri relativi alle fatture emesse o dei corrispettivi, e quello dell'imposta detraibile risultante dal registro acquisti. Gli elementi necessari per il calcolo dell'imposta sono indicati in apposita sezione dei regsitri delle fatture o dei corrispettivi.
lunedì 18 Bollatura libri e registri - Versamento della tassa annuale di concessione governativa per la bollatura e la numerazione dei registri in misura forfettaria (lire 600.000, oppure lire 1.000.000 se il capitale o il fondo di dotazione è superiore ad un miliardo - codice 7085).
Capital gain - revoca mandato risparmio gestito - L'intermediario versa le imposte sostitutive dovute sul risultato maturato (cosidetto regome del risparmio gestito) dei soggetti che hanno revocato il mandato nel corso del secondo mese precedente.
Capital gain - versamento risparmio amministrato - L'intermediario versa le imposte sostitutive dovute sulle plusvalenze realizzate e sugli altri redditti conseguiti entro il secondo mese precedente per le operazioni in regime di risparmio amministrato.
  Imposta sostitutiva sugli interessi - Versamento dell'imposta sostitutiva, risultante dal conto unico relativo al mese precedente, sugli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari emessi da:
- banche;
- società per azioni quotate;
- Stao ed enti pubblici,
maturate a favore dei "nettisti"
(Codici - Tesoreria Provinciale dello Stato: Capo VI, capitolo 1026, art.23 - Conto fiscale:1239)
  Imposta sugli intrattenimenti - Pagamento dell'imposta sugli intrattenimenti per le attività di carattere continuativo svolte nel mese precedente.
  Ritenute polizze vita - Versamento delle ritenute sui proventi di polizze sulla vita, con esclusione dell'evento morte, corrisposti nel mese precedente (Capitolo 1028, art.8).
  Ritenute proventi OICVM - Versamento della ritenuta del 12,5% (ovvero del 27%) sui proventi derivanti da OICVM di diritto estero effettata nel mese precedente (Capitolo 1026, art.18).
  Ritenute redditi di capitale - versamento delle ritenute alla fonte su interessi (codici 1025, 1026, 1027, 1029, 1031, 1243, 1244, 1245, 1247, 1249), premi e vincite (codici 1046, 1047, 1048), concessioni titoli e valute (codici 1032, 1058), , ecc. (codici 1024, 1030) corrisposti o maturati nel mese precedente.
  Versamenti unitari - Versamento unitario di:
- ritenute alla fonte riscosse mediante versamento diretto ai sensi dell'art.3, 1° comma, D.P:R. 29.9.73, n.602 (lav. dipendente e assimilati, lav. autonomo, provvigioni, compensi per la perdita di avviamento commerciale);
- IVA e realtive imposte sostitutive;
- addizzionale comunale, provinciale, regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche;
- contributi previdenziali dovuti per sè e per i prorpi dipendenti e collaboratori;
- premi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le maleattie professionali;
- interessi dovuti per il versamento rateale relativi al mese precedente;
- altre entrate individuate con decreto del ministro delle Finanza, di concerto con il ministro del Tesoro, del bilancio e della programmazione economica, e con i ministri competenti per settore:
  Versamento IVA annuale - Versamento dell'imposta relativa al 2001 risultante dalla dichiarazione IVA annuale (codice 6099). I soggetti che presentano la dichiarazione unificata possono eseguire il versamento entro il termine previsto per ilpagamento delle somme dovute in base a tale dichiarazione maggiorando le somme dello 0,40% per ogni mse o frazione di mese successivo al 16 marzo (la misura percentuale degli interessi può essere variata con DPCM).
mercoledì 20 Elenchi Intrastat - Presentazione elenchi Intrastat relativi al mese precedente (Modelli INTRA 1, INTRA 1-bis, INTRA 1-ter, INTRA 2, INTRA 2-bis, INTRA 2-ter).
domenica 31 Esportazioni - Annotazione degli ammontari di riferimento relativi al secondo mese precedente.
  Scheda carburanti rilevazione dei chilometri - Rilevazione dei chilometri dall'apposito dispositivo esistente nel veicolo e annotazione sulla scheda carburanti. (mensile o trimestrale).